competenze difensore
          

Il Difensore civico regionale non è un avvocato, né un magistrato, né un politico, ma un cittadino eletto dal Consiglio Regionale, chiamato in piena autonomia a difendere i diritti e gli interessi dei cittadini nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, nel rispetto dei principi di imparzialità, efficienza, equità, trasparenza. Il Difensore civico interviene nei confronti di tutte le amministrazioni pubbliche operanti in Toscana (dai Comuni alle Province, alle Comunità Montane, fino agli Uffici periferici dello Stato) e dei privati che gestiscono pubblici servizi.
l Difensore civico della Regione Toscana è la Dr.ssa Lucia Franchini

come e quando chiedere il suo intervento

Quando un cittadino si ritenga danneggiato nei suoi diritti e interessi da comportamenti ed atti di un amministrazione pubblica o di un servizio pubblico. L'intervento del Difensore civico della Regione Toscana è gratuito e può essere richiesto senza particolari formalità, Numero Verde 800 018488 - fax 055210230, per lettera, Via dei Pucci 4 - 50122 Firenze tramite e-mail o di persona (solo su appuntamento).

cosapuofare

Su istanza dei soggetti interessati, il Difensore civico interviene nei casi di cattiva amministrazione (ritardi, disfunzioni, omissioni, abusi, etc...), accerta la regolarità dei procedimenti, propone modifiche o riforme amministrative.Le sue competenze gli permettono di intervenire nelle controversie fra cittadini e Pubblica Amministrazione.

 

Notizie dal Comune

Archivio notizie

Concorso dell’olio di qualità extra vergine d’oliva del Montalbano: il 18 gennaio le premiazioni

E’ giunta all’epilogo la XX edizione del Concorso dell’olio di qualità extra vergine d’oliva del Montalbano. Sabato 18 gennaio, alle ore 10 al Museo della Memoria Locale in piazza Dante Desideri a Cerreto Guidi, si terrà la cerimonia di premiazione.

Archivio notizie

Prorogata l'ordinanza contro l'inquinamento: divieto accensione fuochi fino al 17 gennaio

A causa del persistente livello di polveri sottili nell'aria, il Comune di Vinci ha prorogato di ulteriori 5 giorni l'ordinanza di divieto accensione fuochi all'aperto e gli abbruciamenti di sfalci, potature e altri residui combustibili, che resterà dunque in vigore fino al giorno venerdì 17 gennaio 2020.

Archivio notizie

Alla Casa del Popolo di Spicchio si parla di pari opportunità

Domenica 19 gennaio sarà recuperato l'incontro organizzato dalla Consulta delle Donne di Vinci e dal Comune di Vinci per la presentazione del libro di Tamara Morelli “Una mimosa per dire...Donna. Breve saggio sulla donna nel tempo” (Ibiskos Ulivieri, 2019).

Archivio notizie

Consiglio Comunale dei Ragazzi: incontro con i genitori

Si comunica alle famiglie delle classi prime della Scuola Secondaria di I Grado il prossimo coinvolgimento nelle attività del CCRR (Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze) degli alunni delle classi prime.

  • Unione dei Comune Empolese-Valdelsa
  • Toscana ovunque bella
  • INFORMABENE
Torna all'inizio del contenuto