Per la circolazione e la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, il sindaco rilascia apposita autorizzazione, previo specifico accertamento sanitario come previsto dall’art.381 del regolamento di attuazione del Codice della Strada.

 

L'autorizzazione è resa nota mediante l'apposito "Contrassegno di parcheggio per disabili”.


Il contrassegno è strettamente personale, non è vincolato ad uno specifico veicolo, ha valore su tutto il territorio nazionale.

I veicoli al servizio delle persone invalide autorizzate non sono tenuti all'obbligo del rispetto dei limiti di tempo se lasciati in sosta nelle aree di parcheggio a tempo determinato.

AUTORIZZAZIONI PERMANENTI

Per il rilascio dell'autorizzazione, l'interessato deve presentare domanda presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico .

La domanda deve contenere i dati personali  del richiedente e il motivo della richiesta e allegata certificazione medica rilasciata dall'Ufficio medico legale dell'Ausl, dalla quale risulta che nella visita medica è stato espressamente accertato che la persona ha una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta.


L'autorizzazione ha validità 5 anni e il rinnovo avviene mediante del certificato del medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio.

AUTORIZZAZIONI TEMPORANEE

Per le persone temporaneamente invalide in conseguenza di infortuni o per altre cause patologiche, l'autorizzazione può essere rilasciata a tempo determinato con le stesse modalità di quelle permanenti.

In questo caso la certificazione della medicina legale dell’Ausl specifica il presumibile periodo di durata della invalidità e per un eventuale rinnovo bisogna ripetere nuovamente la visita presso la Commissione medica della Ausl  che accerta l'eventuale protrarsi dell'invalidità e rilascia specifico certificato medico da consegnare unitamente alla richiesta all’Urp.

 

Modalità di richiesta

Per il rilascio del contrassegno il cittadino deve presentare apposita domanda disponibile presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico di Vinci o di Spicchio-Sovigliana.

Alla domanda deve essere allegata la certificazione medica rilasciata dall'ufficio medico-legale dell'Ausl 11, P.zza San Rocco n.5- Empoli, tel. 0571702351, dalla quale risulta la capacità di deambulazione sensibilmente ridotta.

L'appuntamento per la visita può essere prenotato direttamente dall'interessato telefonando al n. 0571 993690 , oppure può provvedere direttamente l'Ufficio Relazioni con il Pubblico.

 

 

MODULISTICA

 

Richiesta rilascio “Contrassegno di parcheggio per disabili

 

 

CONTATTI

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Tel. 0571 933238

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

NORMATIVA

  • Articolo 381 - Regolamento di Attuazione Codice della Strada
  • Art. 188 codice della strada


Note

In caso di smarrimento, furto o distruzione del contrassegno, per ottenere il duplicato occorre presentare copia della denuncia fatta all'Autorità di Pubblica Sicurezza o ai carabinieri

In caso di morte del titolare del contrassegno si invitano i familiari a riconsegnarlo

In caso di emigrazione in altro comune si invita il titolare a riconsegnarlo, se ciò non avviene si richiede al comune di nuova residenza di ritirarlo immediatamente