Si terrà a giugno uno degli eventi più prestigiosi delle Celebrazioni Leonardiane. Ospite illustre Carlo Ossola.


Dopo un anno di pausa, causa emergenza sanitaria da Covid-19, torna nel 2021 la Lettura Vinciana, il tradizionale appuntamento che inaugura le Celebrazioni Leonardiane a Vinci nel mese di aprile e che richiama nella città di origine di Leonardo studiosi ed esperti delle sue opere. Un evento di grande interesse culturale e scientifico, che giunge all'importante traguardo della sessantesima edizione e che continua a dar voce ai protagonisti principali degli studi leonardiani.


L'impossibilità di tenere l'evento in presenza in questo periodo dell'anno, ha però indotto l'Amministrazione comunale di Vinci a rinviarlo di qualche mese e a programmarlo per il 12 giugno quando, si spera, l'emergenza pandemica sarà superata e si potrà nuovamente partecipare fisicamente a iniziative in luoghi pubblici.


Relatore illustre della LX Lettura Vinciana sarà Carlo Ossola, docente di “Letterature moderne dell’Europa neolatina” presso il Collège de France, che tratterà del rapporto tra Leonardo e Dante, in occasione del 700enario della morte del Sommo Poeta: Ossola, infatti, è anche presidente del Comitato Nazionale delle Celebrazioni Dantesche.


L'evento si terrà all'aperto, nella piazza del Castello, ai piedi della Rocca dei Conti Guidi sede del Museo Leonardiano. Tutti gli ulteriori dettagli saranno forniti nelle prossime settimane.


“Simbolicamente, potrà rappresentare la Lettura Vinciana della ripartenza - commenta il vicesindaco di Vinci con delega alla Cultura, Sara Iallorenzi - E sarà la prima edizione che si tiene all'aperto, una prima volta importante che verrà sicuramente ricordata. Purtroppo la pandemia non ci consente di tenere la Lettura nella sua data canonica. Avremmo potuto organizzarla solo on line, ma alla fine abbiamo scelto questa opzione che, anche se più complessa dal punto di vista organizzativo, ci permette di concretizzare al meglio uno dei fondamenti della Lettura Vinciana, quello di essere un momento in cui gli studiosi di Leonardo si ritrovano e si confrontano proprio a Vinci, luogo di origine del Genio”.


Carlo Ossola è anche socio nazionale dell’Accademia Nazionale dei Lincei; membro dell’American Academy of Arts and Sciences; fellow della British Academy. Membro del Consiglio scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana, e condirettore delle Riviste “Lettere Italiane” e “Rivista di Storia e Letteratura Religiosa”. Collabora da oltre 30 anni al “Sole24ore”. Ha diretto per 25 anni (1978-2003) i corsi di Alta Cultura alla Fondazione Giorgio Cini. Tra le sue opere recenti: Il continente interiore, (2010, premi “Cesare Pavese” e “Città di Pisa” per la saggistica), Libri d'Italia. 1861-2011 (2011), Introduzione alla «Divina Commedia» (2012, premio “Fondazione De Sanctis” per la saggistica; trad. fr. 2016), A vif. La création et les signes (2013), Erasmo nel notturno d'Europa (2015), Viaggio a Maria (2016), Italo Calvino. L'invisibile e il suo dove (2016); Giuseppe Ungaretti, poeta (2016); Europa ritrovata. Geografie e miti del vecchio continente (2017), “Nel vivaio delle comete”. Figure di un’Europa a venire (2018); Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà (2019); Dopo la gloria. I secoli del credere in Occidente (2019).

 

Notizie dal Comune

A Vinci ecco ST[REET]ART: 5 nuove opere permanenti

Un nuovo itinerario di arte contemporanea nel borgo che diede i natali a Leonardo.

Interruzione idrica programmata per mercoledì 12 maggio rinviata causa maltempo

Acque SpA comunica che i lavori sulla rete idrica nel comune di Vinci, previsti per mercoledì 12 maggio, sono stati rinviati a data da destinarsi.

Sabato 8 maggio il Museo Leonardiano riapre le porte al pubblico

Tante le novità, tra cui l’acquisto online del biglietto. Per il week end serve la prenotazione.

Pacchetto scuola: da lunedì 3 maggio è possibile presentare domanda

L’incentivo economico per il diritto allo studio è rivolto alle famiglie in difficoltà. Scadenza fissata al 31 maggio 2021.

Eventi

"AVVISO RILASCIO TESSERINI VENATORI ANNATA 2020/2021"

SI INFORMA CHE IL RILASCIO DEI TESSERINI PER LA STAGIONE VENATORIA 2020/2021 PER IL COMUNE DI VINCI SI SVOLGERA’ DAL GIORNO 10 DI AGOSTO
2020 NEI SEGUENTI GIORNI, ORARI E SEDI:
--PRESSO LA SEDE COMUNALE DI VIA MONTALBANO N. 1 IN VINCI CAPOLUOGO, FINO AL 30 SETTEMBRE 2020, NEI SEGUENTI GIORNI E ORARI:

TUTTI LUNEDI’ DALLE ORE 9 ALLE ORE 13

TUTTI I MARTEDI’ E I GIOVEDI’ DALLE ORE 14,30 ALLE ORE 17

--PRESSO LA SEDE COMUNALE DI SPICCHIO SOVIGLIANA LUNGARNO C. BATTISTI NEI GIORNI 13, 20, 27, AGOSTO DALLE ORE 9 ALLE ORE 13

SERE D'ESTATE AL MUSEO
Tutti i mercoledì di Luglio
 
Apertura speciale del Museo Leonardiano dalle ore 15.00 alle ore 23.00 
 
Il Museo Leonardiano ogni mercoledì per tutto il mese di luglio può essere visitato anche in notturna, oltre all'espozione di macchine e modelli di Leonardo è possibile esplorale " L'anatomia dei sui disegni" nella mostra allestita dentro la sala del Podestà, presso il Castello dei Conti Guidi.
 
Inoltre da mercoledì  il GRUPPO ASTROFILI MONTELUPO condurrà i visitatori nell'osservazione guidata del cielo stellato. i telescopi saranno posizionati nella scenografica piazza del Castello dalle ore 21.00.
 
La torre dei Conti Guidi inoltre si vestirà tutti i mercoledì di un colore nuovo!
SCATTA LA TUA FOTO E USA L'HASHTAG #CittàDiVinci #VinciCittàDiLeonardo 
VAI SU INSTAGRAM E TAGGA LA PAGINA UFFICIALE @Cittàdivinciufficiale
 
Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi al numero 0571933285 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Unione dei Comune Empolese-Valdelsa
  • Toscana ovunque bella
  • INFORMABENE

Link utili

Torna all'inizio del contenuto