A partire da lunedì 1° novembre ha inizio il periodo critico per la qualità dell’aria.


Durante la stagione invernale si verifica un aumento di concentrazione degli agenti inquinanti nell'aria, determinando perciò una maggiore esposizione della popolazione. I cittadini, dunque, sono invitati a evitare o limitare il più possibile: 


- l’impiego di biomassa (legna -pellet) in presenza di altre modalità per il riscaldamento domestico;


- l’abbruciamento di sfalci e potature all’aperto.


Per ridurre le emissioni in atmosfera i cittadini, i responsabili di imprese, di piccole e grandi attività commerciali, degli uffici pubblici sono altresì invitati alla corretta gestione degli impianti di riscaldamento cercando quanto più possibile di evitare consumi e sprechi inutili. Attraverso:


- una corretta regolazione degli orari di accensione degli impianti, il controllo della temperatura massima ad es. regolando il termostato a non più di 20 °C;


- la costante manutenzione della caldaia mantenendola così in perfetta efficienza e, se possibile, la sua sostituzione con modelli a minor impatto ambientale usufruendo dei contributi messi a disposizione (es. Conto termico);


- l’adozione nella quotidianità di semplici accorgimenti che consentono un minor consumo di emissioni inquinanti: ad es. chiudere l’acqua in doccia mentre ci stiamo insaponando, non far scorrere l’acqua calda mentre ci si rade, etc.


Al fine di ridurre l’uso delle auto e stante l’attuale stato di emergenza causato dal COVID 19 si ricorda l’opportunità di usare negli spostamenti mezzi di trasporto alternativi quali la bicicletta (di tipo tradizionale, elettrica, a pedalata assistita e il monopattino). Infine, qualora la distanza da percorrere non sia proibitiva, cogliamo l’occasione di andare a piedi lasciando l’auto a quelle situazioni o persone che non ne possono fare a meno.


Campagna informativa "Aria di Toscana"
L'aria è amica se è pulita, recita lo slogan della campagna informativa di Regione Toscana finanziata dal POR-FSE, che invita cittadini, enti e aziende a comportamenti consapevoli per il benessere di tutti. Dalla qualità dell'aria dipende il benessere di tutti e tutti possiamo adottare comportamenti corretti nel quotidiano per migliorare la qualità di questa preziosa risorsa.

Di seguito si riportano i link presenti nel sito regionale

- Qualità dell'aria: periodo critico: https://www.regione.toscana.it/-/qualit%C3%A0-dell-aria-periodo-critico
- Aria di Toscana: https://www.regione.toscana.it/-/aria-di-toscana
- Progetto PATOS Particolato Atmosferico in Toscana: https://www.regione.toscana.it/-/progetto-patos-particolato-atmosferico-in-toscana


Si riporta altresì il sito di ARPAT relativo alla valutazione dell'indice di criticità della qualità dell'aria (ICQA):

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/superamenti/pm10_dgrt814_2016/

Grazie della collaborazione.

 

Notizie dal Comune

Traffico, a Vinci il 15 maggio quattro manifestazioni: modifiche alla viabilità 

Interessate diverse vie, l'assessore Vittorio Vignozzi: “Una stagione ricca di eventi”.

Vinci, 11 maggio 2022 - Domenica 15 maggio a Vinci sono previste quattro manifestazioni, che comporteranno alcune modifiche alla viabilità. E' infatti in programma la gara podistica “Sulle vie Leonardiane”: per questo motivo verranno istituiti divieti di sosta con rimozione forzata e divieti di transito in via del Castello e piazza Guido Masi dalle ore 6 alle 18 del 15 maggio

Vinci, missione istituzionale ad Amboise nel segno di Leonardo

 

Le due città sono gemellate: prosegue il progetto dell'Associazione internazionale “Le vie di Leonardo”. Consegnata la moneta d'oro della città di Vinci al comune francese

 

Amboise, 7 maggio 2022- Missione istituzionale del Comune di Vinci, rappresentato dal vicesindaco con delega alla cultura e alla cooperazione internazionale Sara Iallorenzi e dall'assessore all'associazionismo Chiara Ciattini, a Amboise, la città francese gemellata con Vinci nel nome di Leonardo. 

Se infatti il Genio è nato in Toscana, Amboise è il luogo dove si è spento nel 1519. I due comuni fanno parte dell'Associazione internazionale “Le Vie di Leonardo”: questo è il secondo incontro tra i soci fondatori (oltre ai due Comuni figurano il Comune di Vipava in Slovenia, Philosophy Culture Art and Science Association di Istanbul) dopo quello del novembre 2021, a pochi mesi dalla sua costituzione (il 27 maggio 2021). L'associazione, che vede come partner anche la Città metropolitana di Firenze, ha come presidente il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia e un comitato direttivo.

Eventi Maggio 2022

Vinci, l'8 maggio modifiche alla circolazione per il 37/o rally della Valdinievole e Montalbano

Temporanei divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito in via del Castello e piazza Guido Masi dalle ore 11 alle 16.30

Vinci, 3 maggio 2022 - L'8 maggio è in programma il 37/o rally della Valdinievole e Montalbano che transiterà anche da Vinci. Per questo motivo sono previste alcune modifiche alla viabilità: l'ordinanza comunale prevede l'istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito in via del Castello e piazza Guido Masi dalle ore 11 alle ore 16.30 dell'8 maggio.

Eventi

Avviso annullamento ricevimento del Sindaco del 6/05

Si informa la cittadinanza che venerdi  06/05/2022 il Sindaco non effettuerà il ricevimento pomeridiano.

*********

Per appuntamenti:

Segreteria del Sindaco - 0571933215/211  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

**********

Progetto centri estivi 2022 – Avviso per la costituzione di albo annuale di organizzatori e gestori di centri estivi

AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DI UN ALBO ANNUALE DI SOGGETTI ORGANIZZATORI E GESTORI DI CENTRI ESTIVI PER BAMBINE/I IN ETÁ DI SCUOLA DELL’INFANZIA E SCUOLA PRIMARIA DA ISCRIVERE NEL PROGRAMMA VINCI ESTATE 2022 

Difficoltà di approvvigionamento materie prime per la mensa scolastica

Come comunicato dalla Ditta Cir Food, concessionaria della mensa scolastica del Comune di Vinci, la crisi generata dall’attuale guerra in Ucraina sta determinando incertezza nell’approvvigionamento delle materie prime con particolare riferimento ai prodotti freschi e freschissimi, nonché una inevitabile situazione emergenziale da un punto di vista logistico, sia internazionale che nazionale, come testimoniato anche dai principali organi di stampa.

 

I fornitori dei prodotti alimentari necessari alla preparazione del menù, così come attualmente somministrato, hanno comunicato che le consegne potranno subire ritardi e che le stesse potrebbero essere non perfettamente aderenti agli ordini ricevuti.

 

In considerazione di quanto sopra riportato, si comunica pertanto che potrebbe essere necessario in futuro apportare alcune modifiche al menù, a seconda dei prodotti disponibili e riapprovvigionabili.

 

Certi della comprensione dell’utenza interessata dalle possibili modifiche, si coglie l’occasione per ribadire che sarà sempre garantito il pieno rispetto della salute e della sicurezza alimentare.

 

DOMANDE ON LINE PER I SERVIZI SCOLASTICI COMUNALI

Le domande per accedere ai servizi comunali complementari alla scuola (refezione, trasporto, entrata anticipata (pre-scuola)) potranno essere presentate dal 4 aprile al 31 maggio 2022 e dovranno essere presentate esclusivamente on-line

 

Link utili

Torna all'inizio del contenuto