ATTENZIONE: articolo da revisionare per adeguamento nuove leggi

 

Requisiti

Gli stranieri possono richiedere il rilascio della carta di soggiorno alla Questura competente per comune di residenza se:

- Regolarmente soggiornanti da almeno 6 anni;

- Titolari di un permesso di soggiorno per un motivo che consente un numero indeterminato di rinnovi;

- Hanno un reddito sufficiente al sostentamento proprio e dei familiari conviventi;

- Non sono stati denunciati e rinviati a giudizio per gravi reati.


Documentazione da presentare

Modulo di richiesta;

- Copia del passaporto o documento equipollente;

- Copia della dichiarazione dei redditi dell'anno precedente o del modello CUD (il reddito non può essere inferiore all'importo annuo dell'assegno sociale);

- Certificato del casellario giudiziale certificato carico pendenti;

- 4 foto formato tessera.


La richiesta può essere presentata anche a favore del coniuge e dei figli minori conviventi.

In questo caso occorrerà presentare anche:

- documentazione attestante il rapporto di parentela . I documenti esteri devono essere autenticati dall'autorità consolare italiana;

- disponibilità di un alloggio che rientri nei parametri minimi previsti dalla legge regionale;

- documentazione sul reddito annuo (non deve essere inferiore all'importo annuo dell'assegno sociale se richiede l'inserimento di un solo familiare, al doppio dell'importo annuo dell'assegno sociale se l'inserimento è di due o tre familiari, al triplo se se è di quattro o più);

- per ogni familiare straniero inserito nella carta di soggiorno vanno allegate 4 fotografie.


Validità della carta di soggiorno

La carta di soggiorno è a tempo indeterminato quale titolo per il soggiorno.

E' anche documento di identificazione personal