Nidi di qualità – anno educativo 2023/24

Dettagli della notizia

PR FSE+ 2021/2027 - Finanziamento per l'accoglienza dei bambini e delle bambine in servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) di qualità a.e. 2023/2024

Data:

08 Novembre 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

Con la presente intendiamo portare a vostra conoscenza le politiche per l’infanzia, e in particolare quelle per la fascia d’età 0-3 anni, con le quali la Regione Toscana sta supportando i Comuni del territorio toscano.

L’investimento sulla prima infanzia infatti rappresenta per la Regione Toscana un’area di attenzione particolarmente importante, infatti l’integrazione alla nota di aggiornamento al  (DEFR) 2023 ed in particolare l'allegato 1A nel quale:

  • al progetto n. 12 “Successo scolastico, formazione di qualità ed educazione alla cittadinanza”, è stabilito che la Regione ponga in essere interventi per l’accesso ai servizi educativi per la prima infanzia, finalizzati agli standard di qualità dei servizi e all’abbattimento delle tariffe, anche per promuovere concretamente la parità di genere e la partecipazione delle donne al mercato del lavoro, e più in generale la conciliazione tra vita familiare e vita lavorativa;
  • al progetto n. 21 ATI – Il progetto per le donne in Toscana è stabilito che la Regione ponga in essere interventi di sostegno alla domanda e all’offerta di servizi educativi per la prima infanzia, aventi lo scopo di sostenere gli standard di qualità dei servizi e l’abbattimento delle tariffe, per promuovere concretamente la parità di genere, la partecipazione delle donne al mercato del lavoro e più in generale la conciliazione tra vita familiare e vita lavorativa;

 

Si conferma l’impostazione adottata da molti anni dalla Regione Toscana di prevedere che i servizi educativi per la prima infanzia debbano garantire un livello alto di qualità ai bambini, alle bambine e alla famiglie che li utilizzano. L’attenzione al tema della qualità viene confermato dalle disposizioni normative relative ai servizi per la prima infanzia previste dal Regolamento Regionale di cui al D.P.G.R. 41/r 2013 e ss.mm.ii., con particolare riferimento all’inclusione sociale e alle risorse specificatamente destinate a favorirne l’accoglienza.

Per l’anno educativo 2023/2024 la Regione Toscana ha messo a disposizione dei Comuni, tramite FSE+ 2021/2027 –Avviso pubblico finalizzato al sostegno  dell’accoglienza dei bambini e delle bambine in servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) di qualità per l’anno educativo 2023/2024” Euro 10.000.000,00 per sostenere l’offerta dei servizi educativi per la prima infanzia.

L’amministrazione Comunale ha aderito, per l’a.e. 2023/2024, al progetto per il nido d’infanzia comunale “Piccino Picciò” poiché rispetta gli standard di qualità previsti dalla normativa regionale (d.p.g.r. 41/R/2013), e sono state assegnate risorse per un ammontare di Euro 16.009,11.

Ultimo aggiornamento: 04/01/2024, 09:47

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Leggi di più sui cookie Informazioni sulla Privacy

Consenso fornito in data: id:

Informazioni sulla Privacy Leggi di più sui cookie
Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Dettagli cookie presenti su questo sito web

Al momento non utilizziamo cookie del tipo: Preferenze, Statistiche, Marketing, Altro